PUBLICIDAD

Dos obispos auxiliares alemanes nombrados arzobispos

|

Sínodo alemán: una iglesia de género liberal-feminista nacional alemana

De Bambaerg y de Paderborn.

Rinunce e nomine, 09.12.2023

 

Nomina dell’Arcivescovo Metropolita di Bamberg (Germania)

Nomina dell’Arcivescovo Metropolita di Paderborn (Germania)

 

Nomina dell’Arcivescovo Metropolita di Bamberg (Germania)

Il Santo Padre ha nominato Arcivescovo Metropolita di Bamberg (Germania) S.E. Mons. Herwig Gössl, finora Amministratore diocesano e Prevosto del Capitolo Cattedrale della medesima Arcidiocesi, trasferendolo dalla Sede titolare di Balecio e dall’ufficio di Ausiliare dell’Arcidiocesi di Bamberg.

 

Curriculum vitae

S.E. Mons. Herwig Gössl è nato il 22 febbraio 1967 a Monaco di Baviera. Ha compiuto gli studi filosofici-teologici presso l’Università di Bamberg e quella di Innsbruck.

È stato ordinato sacerdote il 26 giugno 1993, incardinandosi per l’Arcidiocesi di Bamberg.

Ha ricoperto i seguenti incarichi: servizio pastorale in diverse Parrocchie a Bayreuth, Hannberg e Weisendorf; Parroco del raggruppamento parrocchiale di Erlangen Nord-West; Vice-Rettore del Seminario Maggiore di Bamberg e membro della Commissione liturgica diocesana; Vice-Rettore del Seminario di Würzburg e Responsabile della pastorale vocazionale.

Il 24 gennaio 2014 è stato eletto Vescovo titolare di Balecio ed Ausiliare dell’Arcidiocesi di Bamberg, ricevendo la consacrazione episcopale il 15 marzo successivo. È stato poi nominato Vicario Episcopale per la Caritas e Prevosto del Capitolo Cattedrale di Bamberg.

È stato, inoltre: Direttore della Sezione per la Pastorale della Curia Arcivescovile e Amministratore diocesano della Arcidiocesi di Bamberg.

In seno alla Conferenza Episcopale tedesca è Vice-Presidente della Commissione per le questioni caritative e membro della Commissione per il Matrimonio e la Famiglia.

Nomina dell’Arcivescovo Metropolita di Paderborn (Germania)

 

Il Santo Padre ha nominato Arcivescovo Metropolita di Paderborn (Germania), S.E. Mons. Udo Markus Bentz, finora Vescovo Ausiliare e Vicario Generale della Diocesi di Mainz, trasferendolo dalla Sede titolare di Sita e dall’ufficio di Ausiliare della Diocesi di Mainz.

Curriculum vitae

S.E. Mons. Udo Bentz è nato il 3 marzo 1967 a Rülzheim, Diocesi di Speyer. Dopo la maturità e un corso in scienze bancarie, è entrato nel Seminario Maggiore di Mainz e, successivamente, ha frequentato gli studi filosofico-teologici nelle Università di Mainz e di Innsbruck.

È stato ordinato sacerdote il 1° luglio 1995, incardinandosi nella Diocesi di Mainz.

Ha ricoperto i seguenti incarichi e svolto ulteriori studi: Vicario Parrocchiale nel Duomo di Worms (1995-1998) e Segretario particolare del Cardinale Karl Lehmann (1998-2002); Dottorato in Teologia presso la Facoltà di Teologia dell’Università di Freiburg im Breisgau (2002-2007); Collaboratore Pastorale di Sprendlingen (2002-2004) e di San Pietro Canisio a Mainz (2004-2007); nel 2007 è stato nominato Rettore del Seminario Maggiore di Mainz.

Il 15 luglio 2015 è stato nominato Ausiliare di Mainz, ricevendo la consacrazione episcopale il 20 settembre successivo.

Dal 2017 ricopre anche l’ufficio di Vicario Generale.

In seno alla Conferenza Episcopale tedesca S.E. Mons. Bentz è membro della Commissione per i giovani e di quella per la Chiesa Universale.

Si son pésimos, como es de temer,  a que se está jugando.

Comentarios
5 comentarios en “Dos obispos auxiliares alemanes nombrados arzobispos
  1. Según informó en su día Infovaticana, más del 80% de los obispos alemanes votaron a favor de la ordenación sacerdotal de mujeres. Monseñor Gössl fue uno de los que estuvo en el minoritario grupo de los que no votaron a favor; en su caso, porque se abstuvo.

  2. Fernado Arregui, sacerdote de Zaragoza, amigo de Omella, nombrado oficial de la congregacion de obispos. Lo peorcito del clero de Zaragoza

  3. Hace tiempo que Tony de New York, que siempre nos informaba sobre los nuevos obispos norteamericanos, no aparece por el blog. En estos días se han nombrado a tres auxiliares para Filadelfia y uno para Boston. Me gustaría conocer la opinión de Tony sobre ellos.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *